Conflict Coaching

Il conflict coaching è un percorso specializzato sul tema della prevenzione e della gestione dei conflitti nelle relazioni interpersonali. I conflitti possono manifestarsi su tre livelli:

a. Un conflitto fra due individui 

b. Un conflitto fra due o più individui all’interno di un team di lavoro

c. Un conflitto fra due o più gruppi/team di lavoro

Di conseguenza, la metodologia del conflict coaching può articolarsi in:

  • Percorso di coaching individuale, con la persona coinvolta in una dinamica conflittuale (caso a.)
  • Percorso di team coaching, con il team che manifesta delle dinamiche conflittuali disfunzionali (caso b.)
  • Interventi di mediazione, con metodologia di coaching, con i gruppi/team conflittuali fra di loro (caso c.)
  • Workshop di conflict coaching, al fine di creare una cultura aziendale che sappia prevenire conflitti disfunzionali e che sappia cogliere le opportunità derivanti dalle diversità di opinioni, di interessi, di modalità lavorative e di personalità. (trasversalmente a.-c.)

L’approccio adottato in tutti i nostri percorsi di conflict coaching è il cosiddetto “Stop Decide Action”:

Il primo passo è quello di creare un distacco temporale-emotivo (Stop) per poter interrompere comportamenti che possano rivelarsi disfunzionali nella dinamica conflittuale. Il momento Stop serve per aumentare la propria consapevolezza sulle dinamiche sottostanti al conflitto, sul proprio stato emotivo, sui propri obiettivi e bisogni, così come sulle barriere e ostacoli per realizzarli.

Il secondo passo consiste nel prendere una decisione su quale strategia adoperare per la risoluzione del conflitto. In ogni caso la persona coinvolta è chiamata a prendere una posizione in merito all’importanza che ha la relazione, piuttosto che il mero perseguimento dell’obiettivo. La strategia va declinata in azioni e tutte le eventuali conseguenze devono essere valutate in maniera ponderate e oggettiva.

Infine, il terzo passo prevede l’implementazione delle azioni definite e il monitoraggio della loro effettiva efficacia in relazione agli obiettivi del conflitto.

 

Webinar Conflict coaching
condotto da Ingrid Hollweck